Biblioteca Civica Carlo Negroni

La biblioteca civica Carlo Negroni è la principale biblioteca comunale di Novara; sita nei palazzi Negroni e Vochieri, nel cuore della città, in Corso Felice Cavallotti, rappresenta il centro rete del Sistema Bibliotecario del Basso Novarese e raccoglie il patrimonio librario cittadino, cui confluiscono di diritto tutte le pubblicazioni edite nella provincia.
La biblioteca civica, istituita nel 1847, apre al pubblico nel 1852 e si incrementa per tutta la seconda metà dell'Ottocento grazie a donazioni e lasciti di bibliofili e studiosi novaresi.
Agli inizi del '900 raddoppia il proprio patrimonio bibliografico grazie al legato Negroni, del quale fa parte anche il palazzo in Corso Cavallotti, che finisce per accogliere le due collezioni.
 Negli anni '90 Palazzo Vochieri viene ristrutturato e organizzato in modo tale da ospitare nuove sale della biblioteca: la Sezione Ragazzi, la Sezione Novarese, la Sezione Testi Antichi, la Sezione Periodici e la Sezione Multimediale.
Il patrimonio librario cittadino raggiunge attualmente una consistenza di oltre 330.000 volumi (di cui 120 incunaboli e più di 2.000 edizioni del '500), oltre 3.000 periodici e circa 32.000 fra dischi, nastri e cassette.

Servizi:

Servizi bibliotecari di base:
sono orientati in particolare alla promozione della lettura, alla accessibilità degli strumenti e dei mezzi conoscitivi e alla diffusione dell'informazione, anche tramite sezioni per bambini e ragazzi;
 
Servizi bibliotecari di studio:
sono orientati in particolare a garantire l'individuazione e la disponibilità dei documenti e delle informazioni necessarie allo studio e all'approfondimento;
 
Servizi bibliotecari di conservazione e di documentazione locale:
sono orientati in particolare, nel rispetto prioritario delle esigenze di tutela e di conservazione del patrimonio posseduto, a garantire l'individuazione e la disponibilità dei documenti posseduti, la relativa informazione bibliografica e repertoriale, il massimo sfruttamento del potere informativo dei documenti costituenti le raccolte e a favorire la loro valorizzazione, con particolare riguardo ai documenti bibliografici relativi alla città e al territorio di Novara.

Per favorire la circolazione dell'informazione e accedere al patrimonio informativo, la Biblioteca dispone di un catalogo elettronico collettivo consultabile in sede e via Internet, aggiornato tempestivamente, con continuo recupero del pregresso, e di un catalogo cartaceo liberamente consultabile durante l'orario di apertura della biblioteca.
I servizi in dettagli, gli eventi e le iniziative della Biblioteca Negroni sono consultabili direttamente sul sito "Biblioteca Civica Carlo Negroni" (presente nei link utili sulla destra).
 

 

Corso Felice Cavallotti, 4, Novara, 28100 NO, Italia
03213702800
03213703927
biblioteca.negroni@comune.novara.it
Sezione Generale
lunedi dalle 14,30 alle 19,00
martedi, mercoledi, giovedi, venerdi orario continuato dalle 09,30 alle 19,00
sabato dalle 08,30 alle 12,30
Per consentire le operazioni di riordino, i servizi vengono interrotti quindici minuti prima della chiusura
Sezione Multimediale
lunedi, martedi, giovedi dalle 14,30 alle 19,00
mercoledi, venerdi dalle 09,30 alle 13,30 dalle 14,30 alle 19,00
sabato dalle 08,30 alle 12,30
Per consentire le operazioni di riordino, i servizi vengono interrotti quindici minuti prima della chiusura
Sezione Ragazzi
da martedi a venerdi dalle 14,30 alle 19,00
sabato dalle 08,30 alle 12,30
Per consentire le operazioni di riordino, i servizi vengono interrotti quindici minuti prima della chiusura
Sezione Novarese (volontari)
martedi, giovedi dalle 10,00 alle 13,00 dalle 15,00 alle 18,00
venerdi dalle 15,00 alle 18,00
sabato dalle 10,00 alle 12,00
Per consentire le operazioni di riordino, i servizi vengono interrotti quindici minuti prima della chiusura
Sezione Periodici
lunedi dalle 14,30 alle 19,00
martedi, giovedi, venerdi dalle 09,30 alle 13,30
mercoledi dalle 09,30 alle 13,30 dalle 14,30 alle 19,00
sabato dalle 08,30 alle 12,30
Per consentire le operazioni di riordino, i servizi vengono interrotti quindici minuti prima della chiusura