AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero)

I cittadini che trasferiscono la residenza all'estero per un periodo superiore ai dodici mesi devono iscriversi all'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero).

L'AIRE è parte integrante dell'anagrafe italiana e consente allo Stato italiano di:

  1. garantire e facilitare l'esercizio dei diritti politici (in particolare il diritto di voto in occasione di consultazioni elettorali o referendarie);
  2. programmare in modo più razionale gli interventi della Pubblica Amministrazione a favore delle comunità degli italiani residenti all'estero;
  3. erogare i servizi amministrativi e gli interventi di assistenza previsti per i cittadini italiani residenti all'estero.
E' possibile iscriversi all'AIRE:
  1. tramite il Consolato italiano all'estero - Raggiuta la destinazione estera, rivolgendosi Consolato italiano competente per territorio. Il Consolato invierà la pratica al Comune che procederà all'iscrizione all'AIRE;
  2. tramite il Comune di residenza - Prima di espatriare, dichiarando il trasferimento di residenza all'estero al Comune italiano di residenza, utilizzando l'apposito modulo che è possibile inviare anche tramite PEC o posta con raccomandata. Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento di riconoscimento del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo. Il richiedente deve compilare il modulo per sé e per le persone sulle quali esercita la podestà o la tutela.
ATTENZIONE: In questo secondo caso il cittadino ha comunque l'obbligo di recarsi, entro 90 giorni dall'arrivo all'estero, al Consolato di competenza per rendere la dichiarazione di espatrio e completare la pratica di emigrazione iniziata con la dichiarazione di espatrio resa al Comune di residenza.

Qualora la dichiarazione di trasferimento fosse resa presso il Comune ma non alla sede consolare, il procedimento si concluderà, trascorso un anno dalla dichiarazione, con la cancellazione per irreperibilità

Tempi: entro due giorni dal ricevimento del modello consolare.

Riferimenti normativi: D.P.R. 323/1980 - L. 470/1988 - D.P.R. 223/1989 - Circolare 9 del 27/04/2012 decreto legge 09/02/2012 n. 5 convertito in legge 04/04/2012 n. 35 - cambio residenza in tempo reale.

Via Fratelli Rosselli, 1, 28100 Novara NO, Italia
03213702244
PEC aire@cert.comune.novara.it
da lunedi a venerdi dalle 12,00 alle 13,00