Avviso "Servizi al Cittadino - Certificazione Anagrafica"

Dal 15 novembre per la prima volta i cittadini potranno scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita.
Il nuovo servizio dell'Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) del Ministero dell'Interno permetterà di scaricare i seguenti 14 certificati per proprio conto o per un componente della propria famiglia, dal proprio computer senza bisogno di recarsi allo sportello:

- Anagrafico di nascita
- Anagrafico di matrimonio
- di Cittadinanza
- di Esistenza in vita
- di Residenza
- di Residenza AIRE
- di Stato civile
- di Stato di famiglia
- di Residenza in convivenza
- di Stato di famiglia AIRE
- di Stato di famiglia con rapporti di parentela
- di Stato Libero
- Anagrafico di Unione Civile
- di Contratto di Convivenza

Per i certificati digitali non si dovrà pagare il bollo e saranno quindi gratuiti (e disponibili in modalità multilingua per i comuni con plurilinguismo).
Potranno essere rilasciati anche in forma contestuale (ad esempio cittadinanza, esistenza in vita e residenza potranno essere richiesti in un unico certificato).  
L'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente è la banca dati nazionale che semplifica i servizi demografici per favorire la digitalizzazione e il miglioramento dei servizi a Cittadini, Imprese ed Enti.
Collegati a ANPR ->  https://www.anpr.interno.it/servizi-al-cittadino/
ed accedi con SPID, CIE o CNS per ottenere i tuoi certificati.

Autenticazione di firma

In base alla più recente normativa, la sottoscrizione di istanze e dichiarazioni rivolte alla Pubblica Amministrazione - o a Enti erogatori di pubblici servizi - non deve più essere autenticata. E' sufficiente eseguire la sottoscrizione davanti al dipendente addetto a ricevere la dichiarazione, oppure eseguire la sottoscrizione e allegare la fotocopia del proprio documento d'identità.
L'autenticazione invece è dovuta quando:

  • la dichiarazione è rivolta ad un privato
  • la dichiarazione è relativa alla riscossione di benefici economici (pensioni, contributi, ecc.) da parte di un'altra persona anche se rivolta a pubblica amministrazione.
L'autenticazione viene eseguita dal funzionario dell'Ufficio Pubblico o dell'Ente erogatore di pubblico servizio destinatario, o da notaio, cancelliere, segretario comunale o altro funzionario incaricato dal Sindaco.

Se il dichiarante è impossibilitato a firmare per impedimento fisico, ma è comunque in grado di intendere e volere, la sua volontà può essere raccolta comunque dall'impiegato allo sportello (o eventualmente dal messo che debba recarsi presso il domicilio).

Dove e quando
Sportelli polivalenti dell'Anagrafe

Cosa occorre
Documento d'identità valido.

Come si fa
Allo sportello, con il documento ancora privo della firma  si procede alla sottoscrizione.

Modalità di erogazione del servizio
Ove dovuta, in calce al documento è posta una dichiarazione di autentica dal funzionario che fa eseguire la sottoscrizione.

Tempi di rilascio del Documento
A vista.

Quanto costa
L'imposta di bollo  è di € 16,00 e i relativi diritti di segreteria sono di € 0,52; nei casi di esenzione fiscale previsti dalla legge è necessario il solo pagamento dei diritti di segreteria di € 0,26

Normativa di riferimento
D.P.R.  445/2000

Via Fratelli Rosselli, 1, 28100 Novara NO, Italia
Informazioni telefoniche: dal lunedì al venerdì dalle ore 12:30 alle ore 13:30 ai seguenti numeri 03213702208 - 03213702209 - 03213702243 - 03213702278
PEC (Richiesta da remoto certificati anagrafici, verifiche anagrafiche) certificati.anagrafe@cert.comune.novara.it