Toponomastica

A norma del Regolamento Anagrafico e del Regolamento di toponomastica comunale, ogni accesso dalle aree di circolazione alle case di abitazione sia esterne che interne deve essere provvisto di apposito numero civico; l'assegnazione del numero civico è un provvedimento che riguarda anche gli accessi alle attività commerciali, i passi carrai, i box e i secondari che si trovano in un'area di pubblica circolazione.
I proprietari, i costruttori o i progettisti o loro delegati, a costruzione ultimata e comunque solo dopo la realizzazione delle aperture della nuova costruzione o dell'edificio oggetto di ristrutturazione, nel rispetto di una tempistica in merito alla consegna degli appartamenti, devono richiedere l'assegnazione dei numeri civici al Servizio Toponomastica del Comune. L'assegnazione non autorizza l'uso dello stabile, ma attesta esclusivamente una situazione di fatto ai fini informativi, permettendo tra l'altro l'iscrizione dei cittadini all'anagrafe e la produzione di certificazioni per uso catastale.

COSA OCCORRE

  • Piantina topografica della costruzione nella quale occorre contrassegnare tutti gli accessi (P=pedonale, C=carraio, A=attività).
  • Elaborato planimetrico e le planimetrie per l'individuazione dei subalterni,

COME SI FA

Presso l'ufficio toponomastica occorre compilare un modulo di domanda indicando, oltre le proprie generalità, la localizzazione dell'edificio, i dati dello stesso (numero piani, materiale di costruzione, locali interrati, presenza di ascensore/i) e gli accessi per i quali si richiede il numero civico. E' possibile anche scaricare il modulo "RICHIESTA NUMERO CIVICO" e, una volta compilato e firmato, inviarlo a statis@comune.novara.it

MODALITA' DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO

Accolta l'istanza l'incaricato dell'istruttoria esegue un sopralluogo di verifica presso la costruzione, utilizzando tutte le informazioni indicate nella richiesta. Provvede pertanto all'assegnazione della numerazione civica esterna e interna. Inserisce il nuovo civico negli archivi informatici. Contatta quindi il richiedente per la consegna della modulistica relativa al provvedimento di assegnazione. Provvede anche, su richiesta degli interessati, alla vendita ed alla consegna delle targhette dei civici da apporre sullo stabile, poichè è obbligo di legge apporre ad ogni accesso il proprio numero civico in modo visibile. Il Servizio provvede in tempo reale all'aggiornamento della numerazione civica sulla cartografia della banca dati territoriale.
Per quanto riguarda la numerazione civica interna, corrispondente ai subalterni catastali, le relative targhette vengono fornite esclusivamente dall'ufficio toponomastica.
Qualora, durante il sopralluogo, venga constatato che la nuova costruzione insista su di un'area di nuova realizzazione, l'incaricato dell'istruttoria, prima di provvedere all'assegnazione del numero civico, dà avvio al procedimento per la denominazione della nuova area di circolazione pubblica.

Tempi di rilascio del Documento: 7 giorni lavorativi.

Quanto costa: Costo unitario della targa: € 7,00
€ 5 per diritti di istruttoria a titolo di rimborso spese (d. C.C. n. 44 del 27/06/2012)

Normativa di riferimento: Regolamento Anagrafico, D.P.R. 223/89, artt. 42-43.

Notizie utili: SOSTITUZIONE TARGA NUMERI CIVICI

Come si è detto, l'apposizione della targa ad ogni accesso, è obbligatoria per legge: per non incorrere a contravvenzioni, qualora la targa dovesse deteriorarsi o, per qualsiasi altra ragione, mancare, occorre richiedere la sostituzione all'ufficio toponomastica.
L'incaricato, verificata l'esistenza della numerazione civica, rilascia la nuova targa, previo pagamento di € 7,00

Viale Alessandro Manzoni, 20, 28100 Novara NO, Italia
03213703651 - 03213703656 - 03213703673 - 03213703650
03213703904
statis@comune.novara.it
fuori dai seguenti orari si riceve solo su appuntamento telefonico o via email
lunedi, mercoledi, giovedi dalle 08,00 alle 09,30 dalle 12,30 alle 14,00
martedi, venerdi dalle 08,00 alle 09,30