Toponomastica

NUMERAZIONE CIVICA

Il Regolamento Anagrafico e il Regolamento di toponomastica comunale, prevedono l'obbligo della numerazione civica. La numerazione civica è costituita dai numeri esterni che contraddistinguono gli accessi dall'area di circolazione alle unità ecografiche semplici (abitazioni, uffici, locali in cui sono ubicate attività economiche, ecc.). Ogni area di circolazione su cui si affacciano tali unità deve avere una propria numerazione civica, che deve essere ordinata secondo la successione naturale dei numeri.
I proprietari, i costruttori o i progettisti o loro delegati, a costruzione ultimata e comunque solo dopo la realizzazione delle aperture della nuova costruzione o dell'edificio oggetto di ristrutturazione, nel rispetto di una tempistica in merito alla consegna degli appartamenti, devono richiedere l'assegnazione dei numeri civici al Servizio Toponomastica del Comune. L'assegnazione non autorizza l'uso dello stabile, ma attesta esclusivamente una situazione di fatto, permettendo tra l'altro l'iscrizione dei cittadini all'anagrafe e la produzione di certificazioni per uso catastale.

COSA OCCORRE

Piantina topografica della costruzione nella quale occorre contrassegnare tutti gli accessi (P=pedonale, C=carraio, A=attività).
Elaborato planimetrico e le planimetrie per l'individuazione dei subalterni.

COME SI FA

E' consigliabile scaricare il modulo "RICHIESTA NUMERO CIVICO", una volta compilato e firmato, inviarlo a statis@comune.novara.it.
In alternativa e solo in caso di impedimento o di impossibilità dell'invio della richiesta on-line, recarsi presso l'ufficio toponomastica dove occorre compilare un modulo di domanda indicando, oltre le proprie generalità, la localizzazione dell'edificio, specificando  un civico già esistente, i dati del nuovo edificio (numero piani, materiale di costruzione, locali interrati, presenza di ascensore/i) e gli accessi per i quali si richiede il numero civico.

MODALITÀ  DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO

Accolta l'istanza l'incaricato dell'istruttoria esegue un sopralluogo di verifica presso la costruzione, utilizzando tutte le informazioni indicate nella richiesta. Provvede pertanto all'assegnazione della numerazione civica esterna e interna. Inserisce il nuovo civico negli archivi informatici. Contatta quindi il richiedente per la consegna della modulistica relativa al provvedimento di assegnazione. Il Servizio provvede in tempo reale all'aggiornamento della numerazione civica sulla cartografia della banca dati territoriale.
Per quanto riguarda le abitazioni pluri famigliari, la numerazione civica interna, corrispondente ai subalterni catastali e le relative targhette vengono fornite esclusivamente dall'ufficio toponomastica.
Qualora, durante il sopralluogo, venga constatato che la nuova costruzione insista su di un'area  di circolazione priva di denominazione l'incaricato dell'istruttoria, prima di provvedere all'assegnazione del numero civico, dà avvio al procedimento per la denominazione della nuova area di circolazione pubblica.

Tempi di rilascio del Documento: 7 giorni lavorativi.

COSTI:

€ 5,00 in caso di richiesta telematica per diritti di istruttoria a titolo di rimborso spese (delibera C.C. n. 44 del 27/06/2012);
€ 5,52 in caso di richiesta cartacea presso l'ufficio toponomastica:  diritti di istruttoria a titolo di rimborso spese € 5,00  (delibera C.C. n. 44 del 27/06/2012) e diritti di segreteria € 0,52.
Il pagamento dovrà essere effettuato mediante le seguenti modalità: • BONIFICO BANCARIO sul cod. iban IT 16 Q 02008 10105 000101196696 o versamento diretto presso il servizio di tesoreria del Comune svolto dalla UNICREDIT BANCA - agenzia NOVARA SAN FRANCESCO, (via San Francesco n.8A angolo Via Garibaldi), fermo restando la circolarità presso tutti gli sportelli di Novara; indicando quale causale: "DIRITTI DI ISTRUTTORIA PER ASSEGNAZIONE NUMERO CIVICO".
La mancanza di quanto sopra richiesto determinerà il rigetto dell'istanza.

In caso di acquisto della targhetta presso l'ufficio toponomastica, previa nuova assegnazione del numero civico, il costo unitario della stessa è di € 7,00.
Il pagamento dovrà essere effettuato mediante le seguenti modalità:
 - bonifico bancario sul cod. iban IT 16 Q 02008 10105 000101196696, beneficiario COMUNE DI NOVARA o
 - versamento diretto presso il servizio di tesoreria del Comune svolto dalla UNICREDIT BANCA - agenzia NOVARA SAN FRANCESCO, (via San Francesco n.8/A angolo Via Garibaldi),
fermo restando la circolarità presso tutti gli sportelli di Novara, indicando quale causale "TARGHETTE CIVICO".
Si prega di far pervenire allo scrivente via mail copia dell'avvenuto bonifico o versamento. A seguito di tale atto verranno concordate le modalità di consegna/ritiro delle targhette.
Si precisa che questo servizio è erogato fino ad esaurimento disponibilità delle targhette, dopodiché sarà sospeso

NORMATIVE DI RIFERIMENTO:
 
ANAGRAFE
Legge 24/12/1954, n.1228
D.P.R. 30/5/1989, n.223
TOPONOMASTICA:
R.D. 10/5/1923, n.1158
Legge 23/6/1927, n.1188
Regolamento comunale di toponomastica n. 34 del 30 maggio 2018

NOTIZIE UTILI:

Sostituzione targhetta numeri civici.
Come si è detto, l'apposizione della targhetta ad ogni accesso è obbligatoria per legge: per non incorrere in sanzioni, qualora la targa dovesse deteriorarsi o, per qualsiasi altra ragione, mancare, occorre provvedere alla sostituzione.
Presso l'ufficio toponomastica si può verificare la numerazione civica assegnata all'apertura. E' possibile ritirare la nuova targhetta al costo di €7,00. Anche questo servizio è erogato fino ad esaurimento disponibilità delle targhette, dopodiché sarà sospeso.

Viale Alessandro Manzoni, 20, 28100 Novara NO, Italia
03213703651 - 03213703656 - 03213703673 - 03213703650
03213703904
statis@comune.novara.it
fuori dai seguenti orari si riceve solo su appuntamento telefonico o via email
da lunedi a venerdi dalle 08,00 alle 09,00